Confronta Conti

Confronto conto deposito

ecco i migliori Trovare un conto deposito che si possa reputare migliore rispetto ad un altro al giorno d’oggi risulta essere veramente difficile:

troppo offerte e molte similitudini non fanno altro che aumentare la confusione che si potrebbe venire a creare nella mente di un futuro risparmiatore.

Esistono comunque diversi conti deposito che grazie alle loro caratteristiche sono in grado di guadagnarsi il marchio di “migliori”: vediamoli.

Conto Deposito CheBanca.

Il conto deposito che viene offerto dall’ente CheBanca presenta una vasta serie d’interessi che variano a seconda del tempo tramite il quale il titolare del conto decide di vincolare il suo denaro: se il titolare decide di congelare il denaro per due mesi, l’interesse attivo sarà di circa il 2.5%; se opta per vincolare il denaro per sei mesi, il tasso d’interesse sarà circa il 3%, mentre se si sceglie di vincolare il denaro per un anno, il tasso d’interesse attivo sul conto corrente raggiungerà un punteggio percentuale del circa 3.5%, tasso che risulta essere uno tra i più alti tra quelli offerti dalle varie banche.

Ovviamente, però, questi tassi sono al lordo e di conseguenza subiranno una tassazione del venti percento.

Per aprire questa tipologia di conto deposito, il titolare dovrà versare inizialmente una somma pari o superiore a circa cento euro e, una volta aperto, il titolare non dovrà affrontare nessun tipo di spesa, in quanto il conto risulta essere completamente gratuito e la somma di denaro può essere ritirata in un qualsiasi momento, cosa che comunque influirà negativamente sul tasso d’interesse attivo.

Conto Deposito Unicredit Money Plus Flexi.

Un secondo conto deposito che può essere reputato migliore rispetto ad altri è il conto Money Plus Flexi offerto dalla banca Unicredit che, come la maggior parte dei conti deposito, si presenta completamente gratuito: saranno pertanto assenti i costi di gestione del conto ed i costi relativi sia all’imposta del bollo sia quelli relativi al canone mensile.

Il conto deposito Money Plus Flexi permette al risparmiatore di congelare la sua somma di denaro per lassi di tempo differenti, con tassi che saranno differenti: se il titolare sceglie di congelare il denaro per un anno il tasso d’interesse sarà pari al quasi quattro percento, se si sceglie di congelarlo per un anno e mezzo il tasso sarà del quattro percento circa mentre se si opta per un lasso di tempo di due anni, il tasso d’interesse sarà di poco superiore al quattro percento.

Per aprire il conto deposito Money Plus Flexi il titolare deve versare come minimo una somma di denaro pari o superiore a dieci mila euro e, nel caso in cui decida di ritirare interamente o parzialmente il denaro, i tassi d’interesse avranno un valore inferiore rispetto quelli citati precedentemente. Inoltre, caratteristica importante di questo conto, per aprirlo occorre che il titolare non si appoggi ad altre somme di denaro già presenti in banca ma sempre di suo possesso.

Conto deposito conto Arancio.

Infine, il conto deposito Arancio che presenta caratteristiche analoghe ai due precedentemente citati ma tassi d’interesse completamente differenti: se il titolare vincola il suo denaro per sei mesi, il tasso sarà pari a circa l’1,6% netto, mentre se viene vincolato per un anno il tasso sarà pari al 2,8% percento netto circa.

Inoltre, per le somme di denaro versate senza vincoli il tasso sarà pari al 1,2% circa e lo stesso verrà applicato qualora il titolare decida di ritirare anticipatamente il denaro dai conti deposito vincolati: per poter aprire questo conto il titolare dovrà versare inizialmente almeno cento euro ma in compenso non dovrà far fronte a nessun tipo di spesa relative al conto stesso.

 

Disclaymer: le condizioni previste da ogni istituto bancario variano nel tempo.

Sei pregato di analizzare e di verificare le condizioni aggiornate sul sito ufficiale della banca, prima di fare qualsiasi acquisto e contratto.

Per fare un buon investimento per il futuro,  controlla e verifica la lista dei migliori conti deposito del 2021.

 

error: I contenuti sono protetti !!!

Su questo sito web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma se hai facoltà di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione puoi decidere di lasciarli abilitàti, così ci aiuti a darti un’esperienza migliore.

In caso puoi sempre visitare la nostra pagina Privacy Policy, Disclaymer e Termini e condizioni per saperne di più come previsto dal GDPR.