Che Banca Conto Deposito: i più alti interessi pagati in anticipo


Che Banca, appartenente al Gruppo Bancario Mediobanca, si è distinta da subito, nell’attuale panorama italiano delle Banche on line, per la sua capacità di innovazione ed ascolto, cogliendo al volo le reali esigenze e insoddisfazioni espresse della maggior parte dei correntisti.
Uno su tutti il pagamento anticipato degli interessi.

Ricordiamo che Mediobanca nasce nel lontano dopoguerra dalla sinergia di quelle che oggi sono considerate le maggiori Banche italiane: Intesa San Paolo e Unicredit.
Sfruttando le solide basi di esperienza e professionalità, dunque, Che Banca ha realizzato il nuovo conto deposito che risponde, in primo luogo, alle esigenze di risparmio e sicurezza.

Cos’è un conto deposito ?

Si tratta di un conto online il cui fine è quello di far rendere le somme depositate grazie ad un tasso di interesse attivo di gran lunga superiore a quello offerto da un tradizionale conto corrente bancario.

Per essere alimentato è necessario collegarlo al tuo conto corrente tradizionale, che verrà utilizzato per effettuare versamenti e prelievi in base alle necessità.
Riguardo ai versamenti, questo conto deposito offre la possibilità di utilizzare: bonifici, assegni, RID o contanti presso le filiali Che Banca.
Le somme depositate possono essere prelevate in qualsiasi momento oppure a scadenza se si opta per un vincolo che, chiaramente, offrirà un rendimento superiore al tasso base.

Perché aprire il Conto Deposito Che Banca ?

I motivi per aprire questo conto sono numerosi, ma ciò che lo rende veramente unico nel suo genere è il pagamento degli interessi in anticipo, in caso di vincolo delle somme per 3, 6 o 12 mesi.
Naturalmente, se si decide di prelevare i depositi prima della scadenza del vincolo, verrà riconosciuto comunque il rendimento al tasso base.

Per quanto riguarda il rendimento, attualmente i tassi offerti sono i seguenti:

Tasso base: 1%
Tasso a 3 mesi: 1,75%
Tasso a 6 mesi: 2,25%
Tasso a 12 mesi: 2,75%

Massima sicurezza per i depositi

Un altro elemento da considerare è la sicurezza dei depositi: Che Banca aderisce al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi che garantisce ogni depositante fino a 100.000 euro.

Bisogna considerare, inoltre, altri 2 livelli di sicurezza: la solidità finanziaria del Gruppo Mediobanca e la protezione intrinseca di un conto deposito, non esposto, per definizione, ai rischi dei mercati azionari ed obbligazionari.

I costi del conto deposito

Si tratta di un conto completamente gratuito, pertanto, chi decide di aprirlo avrà esclusivamente vantaggi economici.

Spese di apertura: gratis
Spese di chiusura: gratis
Canone mensile: gratis
Commissioni trasferimento fondi: gratis

Ultimo aggiornamento: 9 maggio 2013