Conto Deposito Business Che Banca – Recensione e vantaggi


La banca online
Costituita nel 2008, Che Banca!, è il frutto di studi ed analisi per il mercato ratail da parte di Mediobanca, che da oltre 60 anni è la banca d’affari leader nel mercato italiano, con mission di investimento e risparmio in ottica di massima sicurezza e trasparenza.
La Banca fondata da Enrico Cuccia, da sempre sviluppa e promuove il collocamento di prodotti bancari e di risparmio gestito, realizzando una concreta integrazione tra offerta finanziaria, bancaria ed assicurativa.

Il conto deposito Business

A chi è rivolto e dove si può richiedere ?
Il più recente prodotto ideato per i professionisti, soggetti con partita IVA, Società di Persone, di Capitali ed altri soggetti quali: associazioni, consorzi, condomini e parrocchie, prende il nome di “Conto Deposito Business”, e può essere richiesto tramite il modello multicanale basato su internet, call center e su nuove filiali dotate di personale esperto e disponibile, presenti in maniera mirata in tutte le principali città italiane.

Chi può aprirlo e quanto costa ?
Il Conto Deposito Business può essere aperto solo dal soggetto che è configurato con la carica di Legale Rappresentante o di coloro che hanno poteri come da evidenza in “The Specimen Signature” (Poteri di Firma); non presenta costi di apertura, gestione o chiusura, risultando completamente gratuito.

Quanto rende ?

L’offerta di investimento, prevede la possibilità di riscuotere in anticipo gli interessi bancari non ancora maturati, in modo da non dover aspettare la data di fine anno.
Il tasso base del conto deposito è pari all’1 % annuo lordo, ma è possibile vincolare il denaro investito in qualsiasi momento con l’opzione a 3, 6 o 12 mesi, ottenendo tassi di interesse fino al 2,75%.

I soldi sono sempre disponibili e sicuri ?
In ogni momento puoi decidere di prelevare le somme che desideri, inoltre, anche la disponibilità del denaro vincolato è libera, pertanto in caso di necessità sarà possibile disporre della somma richiesta, con decurtazione della parte di interessi relativi alla cifra prelevata. In ogni caso sarà sempre riconosciuto il tasso base.
La massima sicurezza è dettata dalla possibilità di effettuare movimenti di danaro solo da e verso i conti correnti che saranno definiti contrattualmente come conti di appoggio.
Altro elemento di sicurezza è l’adesione di Che Banca al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi che garantisce ogni depositante fino a 100.000 euro.

L’offerta e le cifre di Che banca!
In pochissimo tempo Che Banca! è riuscita a raggiungere una posizione distintiva e ben definita sul mercato, raccogliendo un numero di clienti maggiore di 9 milioni.
Con la nascita di Che Banca! il segmento ratail è cresciuto notevolmente e, secondo stime recenti, ha raggiunto il 18% della raccolta totale.
Oltre al Conto Deposito Business è presente un’ampia gamma di prodotti classici come il Conto Corrente o più innovativi come il Conto Tascabile, una carta ricaricabile multifunzione con le funzioni di un conto corrente classico.

Ultimo aggiornamento: 9 maggio 2013